Capodanno Cinese

vignetta toroIl capodanno è festeggiato in maniera differente in molte parti del mondo.
Sicuramente il più curioso, per gli occidentali, è il capodanno cinese.

I cinesi non festeggiano il capodanno tra la fine del nostro dicembre e l’inizio del nostro gennaio ma: la seconda luna nuova dopo il solstizio d’inverno!… evento che può avvenire fra il 21 gennaio e il 19 febbraio.
Questo perché seguono un calendario lunare che è diverso da quello, chiamato Gregoriano, più comune in occidente.

Anche loro hanno, inoltre, la tradizione di vestirsi di rosso, ma per motivi diversi dai nostri.
Vuole infatti, una loro leggenda mitologica, che ogni dodici mesi arrivi sulla terra un mostro, chiamato Nian, per cibarsi di esseri umani.
Questo mostro sarebbe però spaventato dal colore rosso, per questo il rosso è un colore ben augurante per i cinesi.
Per fortuna il Nian non è imparentato con i tori, altrimenti il rosso lo farebbe solo arrabbiare!

Condividi: