Il Daxofono

Bau, cuccioli!

Tutto bene?

Eccoci di nuovo qui a parlare di strumenti strani.

Oggi voglio farvi conoscere il Daxofono.

Inventato negli anni ottanta, da un musicista tedesco che porta il nome di Hans Reichel, il Daxofono è costituito d auna lingua di legno che può avere diverse forme che viene fatta vibrare da un archetto simile a quello di un violino.

Sulla lingua viene poggiata un blocchetto di legno (chiamato Dax, da cui il nome dello strumento) che permette di rendere più ampia o più limitata la superfice vibrante e quindi di cambiare il suono.

Tipi di Lingue:

Il movimento del Dax:

Il suono, molto simile a quello prodotto dalla bocca umana, risulta davvero particolare e lo strumento è tuttora poco conosciuto perché creato artigianalmente e quindi acquistabile da pochi appassionati.

Vi invito a sentirlo qui:

Molto strano, non è vero?

A presto, cuccioli, con altri strumenti particolari!

Condividi: