L’Hang

Bau, cuccioli!
Come state? Come sono andate le vacanze?

Spero vi siate divertiti e riposati, pronti per un nuovo blog sugli strumenti più strani del mondo.
Il nostro viaggio, saltando qui e là nel tempo, ci ha portati nel 1700 e nel pieno del 1900.
Ma in tempi recenti sono stai inventati strumenti nuovi?

Certamente!

Oggi voglio parlarvi di uno strumento che molti credono essere di origine asiatica: l’HANG.

 

Questo capolavoro armonico dell’arte musicale è stato inventato nel 2000, vero e proprio strumento del nuovo millennio, nella occidentalissima Berna!

Felix Rohner e Sabina Schärer sono due artigiani che già negli anni 90 del 1900 studiavano strumenti musicali di tutto il mondo e producevano tamburi in acciaio.

Nel 2000 decisero di creare uno strumento loro che migliorarono con molte variazioni fino al 2007.

L’Hang si suona con la mano e rapidi movimenti del polso e “hang”, in dialetto di Berna, significa appunto “mano”.

Provate a sentirlo:

E, meglio ancora, sentitene il pieno potenziale:

Curiosità: sono tanti gli strumenti a percussione che si basano su principi simili.
Nel 2007 Dennis Havlena creò, proprio ispirandosi all’Hang lo Steel Tongue Drum…

 

 

 

 

 

Il mondo della musica è davvero affascinante, non è vero?

A presto, cuccioli, con altri strumenti particolari!

Condividi: