L’Orto sul Balcone

orto in casaBAU, cuccioli, tutto bene?
Ti piacerebbe avere un orto tutto tuo?
Puoi realizzarlo sul tuo balcone!

Procurati alcuni vasi piuttosto lunghi, o delle cassette, un po’ di terriccio ricco di humus, una paletta da giardiniere, un innaffiatoio e alcune bustine di semi, ad esempio di lattuga.

Inserisci sul fondo dei vasi alcuni sassolini in corrispondenza dei fori e versa il terriccio avendo cura di mantenerlo soffice.
Traccia alcuni solchi nella terra, nel senso della lunghezza del vaso, e poi metti alcuni semini, alla distanza di alcuni centimetri gli uni dagli altri.

Ricopri i semi con un po’ di terriccio, non molto per dar modo alle tue piantine di spuntare, ma neanche troppo poco perché gli uccellini sono molto golosi e potrebbero mangiarseli.
Ora annaffia ed è fatta! Non ti resta che attendere alcuni giorni.
Ricorda però che ogni giorno dovrai controllare le tue coltivazioni e mantenere il terreno umido.

Non dovrai aspettare molto per veder spuntare le tue piantine.
In alternativa alle insalate puoi acquistare piccole piantine di pomodoro, di basilico o di fragola e trapiantarle nei tuoi vasi.
Se invece sei tra i fortunati che posseggono un vero orto, allora puoi iniziare la tua esperienza di ortolano con un piccolo appezzamento di terreno.
Prima di seminare smuovi per bene il terreno, facendoti aiutare da un adulto perché è un lavoro molto faticoso, ma che ti darà grande soddisfazione.
Buon lavoro!

Condividi: