Mosaico di Carta

Bau, cuccioli!
Tutto bene?
Voglio inaugurare, con voi, una serie di divertenti giochi creativi da fare con la carta, i colori e tante altre cose.

Ci divertiremo a fare sculture di carta, mosaici, bambole e oggetti divertenti.

Oggi, nello specifico, volevo cominciare a fare con voi un bel mosaico!

Cos’è un mosaico?
È un disegno realizzato con tessere di diverso colore.
Un po’ come i pixel del computer compongono immagini con dei quadretti… avete presente?

È una tecnica molto antica, che però, al giorno d’oggi, possiamo realizzare in modo moderno e divertente con un po’ di carta colorata!

Quindi, di cosa abbiamo bisogno?

Carta colorata (carta crespa o velina… più è leggera, meglio è) in diversi colori.
Colla (una colla stick o una colla tipo bostik, ma evitate quelle “ultra attacanti”, che sono anche pericolose).
Un cartoncino un po’ rigido (vanno benissimo i cartoncini sul retro degli album da disegno).
1)PerMosaico-1
Prendete una matita e disegnate il soggetto che volete sull’album.
Per esempio il volto di Baguette, che abbiamo visto insieme come si può realizzare facilmente tra i primi articoli di questo blog.

2)

PerMosaico-3
Realizzate delle strisce dalla carta colorata, strappandole o tagliandole (tagliandole con attenzione e con l’aiuto di un adulto).
Più strisce fate, meglio è… e cercate di farle sottili, che renderanno di più.

3)

PerMosaico-4
Appallottolate ben bene le strisce con le vostre mani, una per una, cercando di premerle bene per compattarle.
Alla fine dovreste avere tante palline di diversi colori, il più simile possibile tra di loro come dimensione.

4)

PerMosaico2
Mettete la colla sul cartoncino, punto per punto, seguendo le zone che dovrebbero avere alla fine lo stesso colore, e incollate una per una le palline colorate sul cartoncino, come nelle immagini.

Alla fine avrete un mosaico di carta con il vostro disegno, degno di quelli degli antichi.
Se volete, quando sarà ben asciutta la colla che avete usato, potrete prendere della colla vinilica, diluirla un po’ con l’acqua e, con un pennello, passarla su tutto il mosaico per renderlo più resistente e protetto.
Non vi preoccupate se la colla inizialmente sembrerà bianca e coprirà un po’ i colori.
Asciugando diventerà completamente trasparente e formerà una robusta pellicola protettiva.

Condividi: