Soufflè di Zucchine

SoufflèBau, cuccioli!
Oggi vi insegno a cucinare un buonissimo soufflé.
Cosa sarebbe?
Soufflé è una parola francese… il participio passato del verbo francese souffler che vuol dire “soffiare”.
L’impasto di questo composto, salato o dolce, infatti, si gonfia in forno come se qualcuno ci soffiasse dentro.
Probabilmente l’origine di questo tipo di cottura risale al 1700, alla corte francese.

È un piatto raffinato e leggero, adatto ai più piccoli come ai più anziani.
Di solito è composto da una salsa, fatta con besciamella o altri ingredienti, e un componente che dà il nome al piatto specifico… per esempio: “soufflé di asparagi” o “soufflé di pollo”.

Andiamo a vedere come cucinare un buon SOUFFLÉ DI ZUCCHINE ma, mi raccomando, fatelo insieme ad un adulto.
INGREDIENTI:

3 Uova
Squacquerone (o Certosino)
Zucchine (oppure una busta di zucchine surgelate)
Parmigiano reggiano
Pasta sfoglia brisè per torte salate
Sale
Peperoncino
Burro (o olio)

COSA FARE:
Fate sbollentare gli zucchini in acqua bollente salata e dopo averli colati lasciateli raffreddare.

Sbattete 3 uova in una terrina e aggiungete, nell’ordine:
Lo squacquerone, e schiacciatelo con l’aiuto di una forchetta in modo da ottenere una crema; le zucchine; il parmigiano reggiano grattugiato e, a piacere, il peperoncino.

Dopo aver ben amalgamato il composto versatelo in una pirofila debitamente imburrata sulla quale avete steso precedentemente la pasta brisè.

Chiudete verso l’interno della pirofila i bordi della pasta brisè, coprendo parzialmente il ripieno del soufflé.

Fate cuocere nel forno a 180° per circa 20-30 minuti.

Se volete, Il mio soufflé è buonissimo anche con gli spinaci al posto delle zucchine… PROVATE!

E Buon Appetito!

Condividi: